TRINACRIA ACIREALE C5 44/2013-14

IL MATCH TUTTO ACESE E’ DELLA TRINACRIA

Comunicato n.44 Stagione 2013-2014

Acireale, 9 marzo 2014

XXIV GIORNATA
CAMPIONATO SERIE C2 GIRONE C
ACIREALE, 8 MARZO 2014

PGS TRINACRIA ACIREALE  –  REAL ACI 2–1

Evoluzione gara: 1-0, 1-1; 2-1
Marcatori: 28’30”LEONE (T);  30’50” SCALIA (R);  28’37” s.t. LEONE (T).
Falli: p.t. 3-3; s.t. 4-4
Provvedimenti disciplinari: Ammoniti  CAGGEGI (T)
Arbitro: Sig. Francesco CANNAVO’ (sez. CATANIA)

Una formidabile Trinacria Acireale fa suo il derby stracittadino battendo di misura un Real Aci. Primo tempo di marca Trinacria con i ragazzi di mister Incatasciato che per quasi trenta minuti le provano tutte per passare in vantaggio ma pur avendo diverse occasioni da rete gli attacchi non hanno successo. Si accende il Pala Volcan a due minuti dalla fine quando Leone resiste alla carica di un avversario e batte Strano in diagonale portando in vantaggio la Trinacria. La gioia del gol dura poco, ci pensa l’ex Dario Scalia sugli sviluppi di un calcio piazzato a ristabilire le distanze.  Nel secondo tempo il Real Aci si fa più volte pericoloso, Fisichella fa buona guardia. Risale in cattedra la Trinacria che ancora a due minuti dalla fine con un super Leone trova la zampata vincente che vale tre punti ed il predominio in città. Prova sul finire di gara il Real Aci a gustare la festa ai cugini ma Fisichella si oppone. Dopo quasi due minuti di recupero si va negli spogliatoi.

La Trinacria parte subito in avanti, già a 02’06” Raneri riceve palla sulla destra il suo diagonale è ribattuto; a 05’06” calcio di punizione battuto da Leone, la difesa del Real Aci si salva ancora. A 06’33” ancora Raneri protagonista se ne va sulla fascia destra, supera un avversario e prova ad impensierire Strano con un teso diagonale che si spegne sul fondo. La Trinacria non concede spazi agli avversari, a 07’10” buono spunto dalla destra di Leone che viene chiuso in angolo; a 08’50” scambio corto Leone – Vasta con tiro di quest’ultimo che esce fuori di poco da distanza ravvicinata. A 13’06” break del Real Aci con Di Mauro che sfugge ad un avversario sulla destra e converge verso la porta, Fisichella sicuro blocca. Riparte la Trinacria a 15’42” che va vicinissima al gol con La Rosa dalla destra, il cui diagonale si stampa sul palo interno e poi ritorna in campo fra le braccia di Strano che emette un sospiro di sollievo. 18’37” ennesima iniziativa Trinacria stavolta con Caggegi che da due passi si vede spazzata la sfera dalla difesa sulla linea di porta, contropiede pericoloso del Real Aci, Fisichella si stende e di piede sventa la minaccia. Ancora La Rosa per la Trinacria è pericoloso a 26’25” quando da due passi dalla linea di porta manda a lato. E’ il preludio del gol che arriva dopo tanta sofferenza a 28’30” quando Leone resiste alla carica di un avversario, avanza qualche metro e batte Strano in diagonale, 1-0. La risposta del Real Aci è immediata, a 29’15” Siracusa prova la conclusione centrale che viene bloccata da Fisichella. A 30’50” il Real Aci batte una punizione dal limite, sugli sviluppi l’ex Trinacria Dario Scalia coglie il pareggio gelando la difesa Trinacria, 1-1. Dopo la marcatura si va negli spogliatoi.

Nel secondo tempo il Real Aci mette un po’ in allerta la retroguardia avversaria: a 02’36” Dattrino ha una buona opportunità ma Fisichella è bravo a deviare in angolo. A 03’15” ancora il Real Aci pericoloso con Trovato che cerca la soluzione centrale, Fisichella ribadisce in angolo. Risponde la Trinacria a 06’34” con un calcio di punizione di Leone, Strano ci mette i pugni e sventa la minaccia; a 10’58” iniziativa di La Rosa che intercetta a centrocampo un passaggio, avanza qualche metro e prova il diagonale che esce fuori di poco. La gara per lo più si gioca molto a centrocampo con le due squadre che si annullano. Il Real Aci prova a sfondare la linea difensiva della Trinacria che non molla e non concede ulteriori spazi. Si arriva così a 28’37” con Leone che riceve palla per vie centrali, resiste al pressing avversario, si gira e batte Strano regalando derby e tre punti alla Trinacria!! Ultimo brivido per i ragazzi di mister Incatasciato offerto dal Real Aci che come nel primo tempo prova a guastare la festa ma un attento Fisichella sventa un tiro insidioso. La gara termina 2-1 per la Trinacria.

Cruciale vittoria per la Trinacria Acireale che oltre a vincere il derby, in concomitanza con gli altri risultati torna in piena zona play off superando la Savio Messina. E’ stata una gara gradevole e corretta, in bilico sino alla fine nonostante la Trinacria abbia messo qualcosa in più rispetto agli avversari. I due gol sono arrivati infatti sul finire dei tempi. Il Real Aci ha attaccato poco ma quando lo ha fatto si è reso molto pericoloso, Fisichella è stato molto attento. Buona la prova del collettivo Trinacria e bravo Leone che con la sua doppietta ha regalato la preziosa vittoria ai suoi.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...