ACIREALE, APPROVATA LA GRADUATORIA DEFINITIVA DEI CANTIERI DI SERVIZIO

E’ stata approvata stamattina la graduatoria definitiva dei Cantieri di Servizio. Sono 1332 le istanze presentate, 517 quelle ammesse e 749 escluse per discrasie tra quanto dichiarato e quanto risultante dai successivi accertamenti e 66 escluse per le opzioni esercitate nell’ambito dei nuclei familiari.

‹‹Le graduatorie sono state controllate e ricontrollate con scrupolo, è evidente dai numeri emersi. Degli ammessi 300 unità saranno avviate e distribuite in 14 cantieri composti da 20 unità e in 2 da 10 unità. Si occuperanno soprattutto della manutenzione del verde pubblico e della manutenzione stradale, delle affissioni e di alcuni interventi di miglioria nelle frazioni a mare, – annuncia l’assessore al Lavori Pubblici, Nando Ardita-. Noi abbiamo concluso come si doveva la prima fase, ora le graduatorie passeranno a Palermo, e sarà l’assessorato alla Famiglia a dare l’approvazione definitiva e a stanziare il finanziamento necessario a far partire i lavori››.

<<Finalmente la situazione si è sbloccata e si è arrivati all’approvazione definitiva. Acireale è in ritardo rispetto alle altre città, colpa dei tanti furbetti che hanno pensato di poter sfruttare la situazione. Sappiamo che i Cantieri di servizio sono un’opportunità importante e attesa ormai da molto tempo da tantissime famiglie, che almeno potranno tirare un po’ il fiato per qualche mese. E’ un’opportunità importante anche per il Comune, che potrà beneficiare di servizi utili per la città››, commenta il sindaco, Roberto Barbagallo.

U.S. Licia Castorina
Acireale, 01 dicembre 2014

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...