ACIREALE, IL SINDACO INCONTRA IL DIRETTORE REGIONALE DELL’ANAS

Nel 2015 due nuove rotatorie lungo la S.S. 114.

Ieri sera a Palazzo del Turismo di Acireale, il direttore regionale dell’Anas, Salvatore Tonti,  ha presentato al sindaco, Roberto Barbagallo, i nuovi interventi in programma per  migliorare la funzionalità e la sicurezza della Strada statale 114 “Orientale Sicula”. All’incontro erano presenti tra gli altri l’assessore regionale alle Infrastrutture, Giovanni Pizzo, il dirigente generale del Dipartimento tecnico regionale, Fulvio Bellomo, e il deputato regionale Nicola D’Agostino e il reggente Area tecnica esercizio dell’Anas, Domenico Renda.

Il presidente Tonti ha annunciato la consegna dei lavori per la realizzazione di una rotatoria convenzionale, costituita da 3 bracci di ingresso/uscita, che collegherà la S.S. 114 a via delle Terme. Nel progetto sono inseriti anche la rinaturalizzazione dei luoghi e l’illuminazione con una torre faro. ‹‹La fine dei lavori per la rotatoria all’ingresso sud della città è prevista entro la prossima estate, -ha annunciato il direttore regionale dell’Anas-. Dovrebbero, invece, iniziare a settembre i lavori per  l’eliminazione dell’incrocio a raso al bivio con Santa Maria Ammalati, l’intervento è già in fase di progettazione avanzata››.

La seconda  rotatoria costituita da 5 bracci di ingresso/uscita, collegherà la S.S. 114. con via Santa Maria degli Ammalati e via Mortara. Nel fascicolo consegnato ieri al sindaco di Acireale sono inoltre inseriti ulteriori interventi nel tratto compreso dal bivio di Acireale al bivi Capo Mulini.

Il sindaco di Acireale, Roberto Barbagallo, ha esortato il direttore dell’Anas a tenere informato il Comune sullo stato dei lavori, lo ha ringraziato per l’attenzione mostrata nei confronti di Acireale, per gli interventi già realizzati per aumentare il livello di sicurezza nel tratto compreso tra Acireale e Capo Mulini e per l’aiuto prestato per rimediare ai danni post calamità e ha chiesto la disponibilità ad effettuare annuali interventi di pulizia straordinaria.

Il deputato regionale Nicola D’Agostino si è fatto portavoce di un progetto che l’assessorato regionale trasmetterà in questi giorni all’Anas e che prevede la realizzazione di una bretella, che collegherà la S.S. 114, all’altezza della rotatoria di Capo Mulini, con la rotatoria del viale Cristoforo Colombo. ‹‹L’idea da un punto di vista tecnico e strategico ci sembra molto valida, la Regione ci trasmetterà la proposta nei prossimi giorni, faremo uno studio di fattibilità e vedremo come inserirla nei futuri programmi››, ha commentato il direttore regionale dell’Anas.

progetti

U.S. Licia Castorina
Acireale, 02 dicembre 2014

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...