SCHERMA ACIREALE, ENRICO GAROZZO IN GARA A DOHA IN QATAR

OTTIMO QUINTO POSTO PER ENRICO GAROZZO NELLA GARA INDIVIDUALE DI SPADA MASCHILE A TALLINN

La medaglia di bronzo mondiale di Spada Maschile 2014, Enrico Garozzo, si prepara ad affrontare un nuova prova e da stasera sarà a Doha (Qatar) per la Terza tappa di Coppa del Mondo di questa stagione.

Lo schermidore acese arriva a questa gara con l’umore altissimo, non solo per l’ottimo piazzamento ottenuto a Tallinn ma anche per le indicazioni molto positive arrivate la scorsa settimana dal Master di Parigi riservato ai primi otto del ranking mondiale, dove nei quarti di finale è stato protagonista di uno splendido testa a testa con il coreano Park, poi vincitore della gara.

L’atleta del Gruppo Sportivo dei Carabinieri vuole quindi fare bene anche nella gara individuale di Doha, dove sarà in pedana nella giornata di sabato 6 dicembre ed accederà direttamente al tabellone dei 64, in virtù della quarta posizione nel ranking mondiale: “Il Master di Parigi mi ha lasciato delle splendide sensazioni – ha detto Enrico Garozzo – e devo dire che gareggiare in un palazzetto stracolmo per l’occasione è stato anche molto emozionante. Si è vissuta quindi una stupenda atmosfera e credo sia stato bello per tutti assistere ad ogni singolo assalto andato di scena. Sono molto contento per come ho tirato e per la qualità della scherma che ho espresso ed è stato davvero piacevole sentire il tifo del pubblico francese a mio favore, cosa che non capita spesso lì per un italiano. Adesso mi concentro sulla gara di Doha, alla quale tengo particolarmente soprattutto perché l’anno scorso per me andò molto bene. Infatti arrivai in finale perdendo di una sola stoccata. Il mio stato di forma al momento è abbastanza buono e quindi credo di avere le carte in regola per ottenere un risultato positivo anche in questa tappa. Voglio cercare di tirare fuori il massimo da questa gara, perché poi ci sarà un lungo periodo di pausa che mi permetterà di tirare il fiato e di preparare con tranquillità la seconda parte della stagione, nella quale si dovrà sbagliare il meno possibile perché coinciderà con la fase della qualificazione alle Olimpiadi”.

Enrico Garozzo

U.S. Antonio Costa
Acireale, 4 dicembre 2014

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...