LIBERAMENTE ACI CATENA 2014-15

PALLAVOLO, COPPA SICILIA: LA LIBERAMENTE VOLA AI QUARTI DI FINALE

La Liberamente Acicatena vola ai quarti di finale di Coppa Sicilia, superando con autorità per 3 set a 0 il “Cresci in rete” Letojanni, sestetto attualmente capofila del girone B di Serie C.

Come accaduto in passato, le “liberelle” hanno dato il meglio contro una squadra sicuramente di rango e dagli obiettivi chiari che, però, ad Acicatena, in gara unica, ha dovuto issare bandiera bianca innanzi agli attacchi delle biancazzurre di Michele Prestia.

Il coach catenoto, dal canto suo, ha stupito ancora una volta persino il pubblico amico, immettendo in campo l’ennesima formazione della stagione, trovando l’equilibrio giusto per portare a casa il match.

In regia Alessandra Puglisi con al centro l’inedita coppia formata da Bianca Sanalitro e Roberta Savasta, alle bande Patrizia Giampietro, Enza La Giusa e Sara Grasso, e poi il libero: “trottolino” Veronica Strano.

Durante il primo set, le due squadre si studiano e si rincorrono ma è la Liberamente a sembrare più tonica sia in attacco che in ricezione, fondamentali che, alla fine, saranno determinanti per la conquista del set.

Nel secondo parziale, invece, le “liberelle” martellano alla grande la difesa del Letojanni che, alla fine, cede le armi senza infierire più di tanto sulla retroguardia di casa.

Il terzo set è il “Cresci in rete” a partire a razzo, distanziano la Liberamente di ben 7 punti: 1 a 8. Poi la rimonta che, schiacciata dopo schiacciata, travolge la squadra messinese. C’è gloria anche per Naty Russo, mandata in campo a dirigere le operazioni sottorete sul 10 pari del terzo gioco.

Da segnalare, tra un set e l’altro, le esibizioni country dell’”Etna Country Stile – Line dance school” scuola che è tornata volentieri a ballare sul campo delle “liberelle”, anche a seguito elle richieste del pubblico pervenute durante le settimane.

La Liberamente, per la prima volta nella storia sportiva del sodalizio presieduto da Pina Blanco, si qualifica ai quarti di finale di Coppa Sicilia e già sabato tornerà in campo. Stavolta, per un incontro del campionato di Serie C da non prendere assolutamente sottogamba.

A Brucoli, infatti, la Liberamente sarà chiamata ad allungare la linea verde contro la Pallavolo Augusta, formazione che giocherà con il coltello tra i denti per abbandonare i bassifondi della classifica.

Per le “liberelle” quindi,  sia apre una settimana di intenso lavoro in palestra e, poi, sabato massima concentrazione sul quadrato di gioco: in palio tre punti davvero pesanti.

Bianca Sanalitro

In foto: Bianca Sanalitro

Pallavolo femminile, Ottavi di finale di Coppa Sicilia: Liberamente Acicatena – Cresci in rete Letojanni 3-0 (25-21 / 25-17 / 25-14)

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...