ACIREALE, PRESENTATO IL PROGETTO “SCUOLA DI CARTAPESTA”

Stamattina al Palazzo del Turismo di Acireale il sindaco, Roberto Barbagallo, e i componenti del Cda della Fondazione del Carnevale, Rosita Romeo e Nicoletta Nicolosi, hanno presentato alla stampa il progetto della “Scuola della Cartapesta”.

Il progetto formativo è stato finanziato anni fa con i fondi europei, è rivolto ai giovani, dai 17 ai 35 anni, che potranno partecipare al corso gratuitamente.

‹‹Il corso nasce anni fa, ma non decolla per mancanza di iscritti. Il Comune di Acireale e la Fondazione del Carnevale oggi lo rilanciano ed esortano i giovani a partecipare, non solo per portare avanti la grande tradizione artigiana della cartapesta e dei carri allegorico grotteschi, ma perché  riteniamo la cartapesta un’opportunità di lavoro e una  risorsa che genera economia. Le componenti della Fondazione hanno trovato la piena collaborazione dell’ente di formazione, che ha presentato il progetto e ottenuto i fondi europei,  e hanno fatto in modo di riempire il corso di nuovi contenuti e prospettive. L’arte della cartapesta non è utile solo alla realizzazione dei nostri meravigliosi carri allegorici, ma alla creazione di oggetti e gioielli che saranno riconosciuti sotto un brand creato appositamente dalla Fondazione del Carnevale di Acireale››, ha dichiarato il sindaco, Roberto Barbagallo.

La partecipazione al corso è gratuita, saranno selezionati 15 giovani dai 17 ai 35 anni, che potranno presentare domanda entro il 27 gennaio al Gruppo E-laborando, che ha sede a Catania in via Pasubio 45. Gli interessati possono avere informazioni al numero 095 0935087 o scrivendo all’indirizzo email e.parisi@gruppoe-laborando.it.

‹‹ Non si era mai avuto il coraggio di creare l’inedito. C’era un progetto già finanziato, abbiamo fornito i contenuti all’ente di formazione beneficiario del finanziamento europeo e proposto di suddividere il corso  in 4 segmenti formativi: -Bijotteria, -Design, -Scultura e -Carri Allegorici. Vogliamo che sia un progetto che crei lavoro, abbiamo bisogno degli studenti e alla fine del corso avremo 15 esperti nella lavorazione della cartapesta riconosciuti. La  Fondazione alla fine del Carnevale lancerà il brand “PèstAci – Mani in Movimento”, che aprirà le porte ad una nuova dimensione applicativa della cartapesta, e ogni oggetto prodotto sarà valutato e sarà riconosciuto con il marchio di qualità della Fondazione del Carnevale di Acireale e potrà essere esposto e venduto in una bottega, in cui esporremo le eccellenze della produzione locale››, ha spiegato Rosita Romeo, componente del Cda della Fondazione del Carnevale.

U.S. Licia Castorina
Acireale, 19 gennaio 2015

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...