SCHERMA ACIREALE, GRANDE TERZO POSTO PER ENRICO GAROZZO ANCHE AD HEIDENHEIM (GER) NELLA GARA DI SPADA MASCHILE INDIVIDUALE

ANCORA UN PODIO IN COPPA DEL MONDO PER LA MEDAGLIA DI BRONZO IRIDATA 2014

Enrico Garozzo centra ancora un grande risultato e sale sul podio anche nella gara individuale maschile della quarta Tappa di Coppa del Mondo, in corso di svolgimento ad Heidenheim (GER).

Lo spadista acese ha infatti conquistato il terzo posto pure oggi, bissando così lo strepitoso piazzamento ottenuto nella tappa precedente e dando spettacolo anche sulla pedana tedesca.

Un’altra giornata importantissima quindi per la Medaglia di Bronzo di spada maschile 2014, che con un pizzico di fortuna in più avrebbe anche potuto ambire al gradino più alto del podio.

Si conferma però la grande condizione dell’atleta del Gruppo Sportivo dei Carabinieri, entrato in gara direttamente nel tabellone principale e subito travolgente sin dal primo match, vinto 15-8 nei 64 contro uno dei beniamini di casa, il tedesco Braun. Successo convincente pure nel tabellone dei 32, dove Garozzo ha battuto 15-12 l’ungherese Boczko, addirittura straripante il 15-6 inflitto al russo Khodos negli ottavi di finale. Le porte del podio si sono poi aperte grazie alla vittoria contro una delle storiche bestie nere dello schermidore etneo, ovvero quel coreano Park superato con un netto 15-11 nei Quarti. Semaforo rosso solo contro il francese Borel, che dopo aver vinto 15-10 in semifinale contro Garozzo ha conquistato anche la Tappa.

Sentimenti contrastanti anche stavolta per lo spadista acese, che al termine della gara ha raccontato tutta la propria soddisfazione per l’ennesimo grande risultato ottenuto, senza nascondere un po’ d’amarezza per non aver raggiunto un successo che pareva alla sua portata: “Sono felicissimo per aver conquistato un altro podio importantissimo – ha detto Enrico Garozzo – , ma rammaricato perché dalla semifinale in poi non riesco ancora ad avere il giusto approccio. Nei turni precedenti invece è diverso, perché sembra che sia riuscito a trovare la necessaria sicurezza e a raggiungere la serenità opportuna per gestirmi al meglio e condurre l’incontro. E’ chiaro che adesso sento il desiderio di vincere una tappa e questo un po’ mi manca, ma è una cosa che vivo senza alcun assillo. Anzi, continuerò a lavorare proprio per questo cercando di trovare la vittoria nelle giornate più importanti. Ribadisco però che sono molto contento e la mia gioia è doppia perché questo risultato arriva in una settimana bellissima per la mia famiglia, che nello scorso week-end ha festeggiato anche il podio di mio fratello Daniele nella Coppa del Mondo di fioretto”.

Enrico Garozzo tornerà in pedana domani mattina con i compagni di nazionale, per la gara a squadre.

Autoscatto Enrico Garozzo ad Heidenheim

Autoscatto dell’atleta acese.

U.S. Antonio Costa
Acireale, 23 gennaio 2015

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...