ACIREALE, INIZIA IL FESTIVAL “MUSICA SENZA FRONTIERE” VPM 2015

Partirà questa sera da piazza Pasini il Festival “MUSICA SENZA FRONTIERE” VPM 2015. La lunga kermesse di Villa Pennisi in Musica abbatterà ogni limite di genere, linguaggio e pubblico e fino al 13 agosto animerà la città di Acireale. Javier Girotto, Michele Campanella, Ezio Bosso, il Sestetto Stradivari saranno alcuni dei protagonisti del Festival che quest’anno si sposterà dal palcoscenico ReS al centro del Giardino di Villa Pennisi, alle piazze, alle basiliche e alle strade della città. Si parte domani dalle musiche di Rossini per arrivare a Beethoven, Verdi, J. Strauss, Schönberg e Astor Piazzolla. Anche i limiti di tempo e di luoghi saranno abbattuti nella maratona musicale “Acireale Suona” dell’11 agosto, che coinvolgerà tutta la città fino a notte inoltrata.

Stamattina il sindaco di Acireale, Roberto Barbagallo, e il direttore artistico di Villa Pennisi in Musica, David Romano, hanno presentato alla stampa il programma del Festival organizzato da VPM e dalla Città di Acireale.

«Abbiamo sostenuto e sposato il progetto di Villa Pennisi in Musica, ritenendolo un’eccellenza culturale. Abbiamo fortemente voluto che il Festival uscisse dallo splendido Giardino di Villa Pennisi e che il talento dei musicisti provenienti da tutto il mondo risuonasse nelle piazza e nelle basiliche cittadine. Si comincia stasera dalla meravigliosa piazza Pasini e una delle serate sarà non a caso nel nostro Teatro Bellini. Qui il 7 agosto apporremo una targa in memoria del poliedrico artista acese Francesco Pennisi, e intorno al Bellini ruoterà l’attenzione del workshop organizzato da Vpm in collaborazione con Lego», ha dichiarato il sindaco, Roberto Barbagallo.

Oltre ai grandi concerti, e ad una serata dedicata al ricordo dell’acese FRANCESCO PENNISI, compositore, scrittore, grafico e pittore, fondatore di Nuova Consonanza, il programma di VPM  2015 porterà sotto i riflettori di musicisti e architetti provenienti da tutto il mondo il Teatro Bellini di Acireale, distrutto da un incendio negli anni ‘50. L’obiettivo dei partecipanti al workshop sarà trovare una maniera creativa e differente per riportare il teatro al suo antico splendore e provare così a capire come “completare” la sua ristrutturazione, utilizzando oltre 1200 mattoncini di LEGO® Architecture STUDIO.

«Finalmente, dopo 7 anni di attività all’interno di Villa Pennisi, l’Amministrazione comunale di Acireale ci concede l’opportunità di “colonizzare” alcuni  spazi della città. Per questo abbiamo chiamato il Festival “Musica Senza Frontiere”.Abbiamo abbattuto le frontiere dell’acustica con il lavoro di ricerca degli ultimi quattro anni e da quest’anno raddoppiamo i concerti e ci apriamo alla città, per sconfessare la convinzione che la musica classica sia riservata a una elite. Si comincia stasera nel meraviglioso anfiteatro naturale di piazza Pasini, per proseguire con la Basilica di San Sebastiano, la Cattedrale e il foyer del Teatro Bellini, con il ricordo di Francesco Pennisi e con la premiazione del contest organizzato con Lego, che punterà a riempire creativamente il Teatro Bellini di Acireale e sarà lanciato in tutto il mondo. L’ 11 agosto ci sarà addirittura una maratona musicale che partirà da piazza Duomo e si concluderà a Villa Pennisi», ha spiegato il direttore artistico di Villa Pennisi in Musica, David Romano.

U.S. Licia Castorina
Acireale, 4 agosto 2015

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...