ACIREALE, IL COMUNE LIQUIDA 127 MILA EURO ALL’OASI CRISTO RE

Il Comune di Acireale liquida 127 mila euro all’ Oasi Cristo Re, sanando così le fatturazioni delle mensilità dovute e consentendo all’Ipab di recuperare il credito necessario per il pagamento di uno stipendio.

Il sindaco, Roberto Barbagallo, dichiara: «Siamo sollevati, siamo riusciti a liquidare le quattro mensilità dovute all’Oasi Cristo Re e così almeno a pagare uno stipendio ai lavoratori, in attesa ormai da 18 mesi. L’amministrazione comunale è vicina ai dipendenti dell’Oasi Cristo Re e consapevole dei loro gravi disagi. Abbiamo fatto ciò che dovevamo e che è giusto soprattutto, nei confronti di una struttura come l’Oasi Cristo Re. Sanati gli arretrati, il Comune continuerà a pagare quanto dovuto e ci impegniamo a corrispondere regolarmente i pagamenti entro i termini di fatturazione. Purtroppo la situazione dell’Oasi Cristo Re è molto complessa, solo la Regione Siciliana potrà e dovrà fare presto qualcosa con una riforma strutturale delle Ipab. Noi come amministrazione non possiamo fare altro che rispondere alle nostre responsabilità e andare avanti, dando quello che è giusto nei tempi giusti, in modo da consentire almeno qualche boccata d’ossigeno per i dipendenti».

U.S. Licia Castorina
Acireale, 20 agosto 2015

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...