ACIREALE, RIAPRONO GLI ASILI NIDO COMUNALI SAN MARTINO E SACRO CUORE

«Adesso gli asili nido comunali di Acireale sono servizi d’eccellenza. Le strutture sono sicure, colorate, accessibili a tutti, dotate di aule della creatività e spazi giochi. I bambini consumeranno prodotti ortofrutticoli biologici e sarà possibile usufruire del servizio pomeridiano». L’assessore alle Politiche Sociali del Comune di Acireale, Adele D’Anna, con il caposettore dei Servizi Sociali, Giulia Cosentini, il responsabile dell’ Edilizia Scolastica, Francesco Messina, il presidente del Consiglio comunale, Rosario Raneri, i Consiglieri comunali Teresa Privitera e Salvo Seminara, hanno augurato un buon inizio del nuovo anno scolastico al personale  degli asili nido comunali e visitato i due edifici, che riaprono dopo  i lavori di manutenzione straordinaria per la riqualificazione degli ambienti interni e degli spazi esterni finanziati dal Piano di Azione e Coesione del Ministero dell’Interno.

Gli interventi,  finanziati complessivamente per oltre 250mila euro, hanno previsto nell’asilo nido Sacro Cuore: la pittura degli ambienti interni, l’ampliamento della cucina secondo la normativa vigente e la sostituzione dei pavimenti, il rifacimento della facciata, l’impermeabilizzazione della grondaia, la realizzazione della rampa d’accesso per diversamente abili e dell’area giochi esterni; e nell’asilo nido San Martino: l’installazione dei servizi igienici e la rampa d’accesso per disabili, il rifacimento delle facciate, la pulizia e l’impermeabilizzazione delle grondaie, la sostituzione dei termosifoni, la pittura degli ambienti interni e la realizzazione dell’area giochi esterna.

Alla riapertura degli asili nido erano presenti anche il sindaco, Roberto Barbagallo, e l’assessore ai Lavori Pubblici, Nando Ardita.

«Inizia il nuovo anno scolastico anche nelle due strutture direttamente gestite dal personale del Comune e adesso possiamo far crescere i nostri figli in due asili nido d’eccellenza, abbelliti, messi in sicurezza, rifunzionalizzati, in cui lavorano 26 persone di grande esperienza, preparate e in cui si consumano prodotti sani. Inoltre prolungheremo il servizio fino alle 17.00 per andare incontro alle esigenze dei genitori che lavorano. Abbiamo già raggiunto un buon numero di iscrizioni, ma resta ancora qualche possibilità», dichiara il sindaco.

«Curare le strutture è una priorità rispetto a tutto il resto, in termini di sicurezza e di decoro. L’amministrazione ha puntato e continua a puntare molto su questo e oggi così come nelle prossime settimane gli alunni potranno beneficiare dei primi risultati», commenta l’assessore Ardita.

U.S. Licia Castorina
Acireale, 15 settembre 2015

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...