LIBERAMENTE ACI CATENA 2015-16, SARA LAVANNA: L’OPPOSTO CHE VIAGGIA TRA LA “LANTERNA” DI GENOVA E IL “VERDELLO” DI ACICATENA

Ventisette anni, una vita (pallavolistica) trascorsa a schiacciare per l’”Alta Val Bisagno Normac Genova”, dalle giovanili sino alla C, con la conquista della B2, sebbene vissuta solo a metà per un brutto infortunio.
Adesso, lasciata la “Lanterna” genovese e trasferitasi alle falde dell’Etna, Sara Lavanna riparte dal “Limone verdello” di Acicatena, portando con sé alla Liberamente le doti caratteristiche della pallavolista da posto 2: mentalità e passione, infiniti sorrisi e moti di ribellione, sacrifici, grinta in campo.
“Dopo qualche anno di stop e molti cambiamenti, provo a prendermi una rivincita sulla più grande delle sconfitte, a seguito del brutto infortunio che mi capitò nell’anno della promozione in B2 a Genova” esordisce Sara.
“Dopo l’incidente non ero più riuscita a mettermi nuovamente e seriamente in gioco, sebbene la pallavolo rimanesse sempre nei miei pensieri – dice l’atleta biancazzurra -. Mario è stato grandioso nel seguirmi, lasciandomi libera di scegliere ed adesso sono qui, all’interno di un gruppo davvero fantastico, fortissimo, un team ch non deluderà”.
“Liberella” per caso? “Alla Liberamente per caso, ma forse non del tutto. È stata una scelta e sono felice per l’accoglienza che mi è stata riservata dalla società, da Michele Prestia, dalle mie nuove agguerritissime compagne di squadra. Non a tanti la fortuna riserva una seconda possibilità: nel mio piccolo spero di non deludere in un ambiente che mi è del tutto nuovo ma che mi dicono, e mi riferisco ai tifosi, non temere rivali” afferma ancora Sara Lavanna.
“Per tutta l’estate assieme a Michele Prestia, Franco Pennisi e Mario Grasso, abbiamo valutato le diverse opzioni nella composizione della squadra e Sara Lavanna ci ha colpito immediatamente, prima per le qualità della persona, poi per il curriculum sportivo confermato dalle prime settimane di preparazione. A lei il benvenuto nella nostra squadra” dice il direttore sportivo, Antonio Russo.

sara lavanna

In foto: Sara Lavanna

U.S. Mario Grasso
Aci Catena, 19 settembre 2015

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...