ACIREALE, DAL 2 LUGLIO AL 12 SETTEMBRE IL CUORE DI ACIREALE DIVENTA ZONA A TRAFFICO LIMITATO

Scatta oggi alle ore 16.00 il PRIMO ESPERIMENTO DI ZONA A TRAFFICO LIMITATO nel CENTRO STORICO di ACIREALE. Fino al 12 settembre il centro storico sarà CHIUSO AL TRAFFICO VEICOLARE TUTTI I GIORNI.

L’ amministrazione comunale SCEGLIE di rendere il centro storico meno inquinato di migliorare la qualità della vita di chi ci abita, ci lavora o di chi lo frequenta per passeggiare e fare shopping. L’amministrazione comunale sceglie L’ ARIA PIU’ PULITA, UNA CITTA’ PIU’ VIVIBILE e LE STRADE PIU’ SICURE.

La ZTL darà la possibilità a cittadini e turisti di vivere il centro storico della città, fare una passeggiata, scoprire i locali e i locali del centro e partecipare a eventi senza lo stress della ricerca frenetica del parcheggio, senza smog, senza traffico e senza veicoli in sosta selvaggia. Il centro storico di Acireale sarà per tutti più ordinato, più pulito, più civile e di conseguenza nel tempo sarà valorizzato il tessuto commerciale, incentivata la mobilità pedonale e ciclistica, la frequentazione degli spazi pubblici e degli spazi aperti di maggiore pregio storico-artistico e sarà favorita l’organizzazione di eventi e spettacoli.

La misura sperimentale, che risponde anche all’esigenza dell’Università di Catania, incaricata della redazione del PIANO URBANO DEL TRAFFICO (PUT), di verificare l’impatto della modifica alla viabilità,

SARA’ IN VIGORE

DAL 2 LUGLIO AL 31 LUGLIO 2016

NEI GIORNI FERIALI H 12 – DALLE ORE 16.00 ALLE ORE 24.00

NEI FINE SETTIMANA E NEI FESTIVI H 24: DALLE ORE 00.00 ALLE ORE 24.00

DALL’1 AGOSTO AL 12 SETTEMBRE

TUTTI I GIORNI H 24: DALLE ORE 00.00 ALLE ORE 24.00

in:

–              Via Ruggero Settimo (tratto compreso tra Piazza Leonardo Vigo e Piazza Duomo)
–              Vico degli Studi
–              Piazza Duomo
–              Via Davì
–              Via Cavour (tratto compreso tra Piazza Duomo e Via Alessi)
–              Via Giacinto Platania (tratto compreso tra Via Fichera e Piazza Mazzini)
–              Piazza Mazzini (lasciando il transito ai veicoli provenienti da Via Musmeci)
–              Largo Giovanni XXIII
–              Via Genuardi
–              Via Marzulli (tratto compreso tra Via Galatea e Corso Umberto)
–              Largo XXV Aprile 1945
–              Via Currò (tratto compreso tra Largo XXV Aprile 1945 e via Atanasia)
–              Corso Umberto (tratto compreso tra Piazza Duomo e via Paolo Vasta)
–              Corso Savoia (tratto compreso tra Via Paolo Vasta e Piazza Duomo)
–              Piazza Porta Gusmana
–              dal 2 luglio al 12 settembre 2016, dalle ore 00.00 alle ore 24.00 di tutti i giorni, lungo la Via Roma, al fine di consentire la percorribilità aI bus navetta. Su via Roma è consentito l’accesso ai veicoli dei residenti per raggiungere le aree di sosta esterne alla strada, che potranno accedere ed uscire unicamente da piazza Cappuccini
–          Piazza Cappuccini dal civ. 5 a civ. 17
–              dal 2 luglio al 12 settembre 2016, dalle ore 00.00 alle ore 24.00 di tutti i giorni festivi, lungo il Corso Umberto, tratto compreso tra via Paolo Vasta e Piazza Indirizzo

E’ confermata la ZTL, già disposta su Via Romeo, Via Lancaster, Piazza Leonardo Vigo, nei tratti compresi tra Via Lancaster e rispettivamente Via Ruggero Settimo e Via Angelo Raffaele.

Sulla Z.T.L. saranno consentiti solo gli ATTRAVERSAMENTI:

– di Piazza Porta Gusmana da Via Paolo Vasta per Via Paolo Vasta
– di Piazza Porta Gusmana da Corso Savoia per Via Paolo Vasta
– di Piazza Porta Gusmana da Corso Savoia e da Via Paolo Vasta per Via Lettighieri
– di corso Savoia da Via Atanasia per Via Atanasia e Via Currò
– di Corso Umberto da Via Mancini a Via Fabio
– di Corso Umberto da Piazza Garibaldi a Via Paolo Vasta

Tutti i giorni dalle ore 8.00 alle ore 13.00 e dalle ore 16.00 alle ore 21.00 due bus navetta percorreranno le vie incluse in ZTL con capolinea in via Roma ed effettueranno le seguenti fermate: Via Roma, Piazza Garibaldi, Piazza Indirizzo, Corso Italia (di fronte al Corso Sicilia), Corso Savoia, Piazza Porta Gusmana, Piazza Duomo, Piazza Leonardo Vigo, Via Vittorio Emanuele II, rotatoria di Via delle Terme con Via Crocifisso, Via Gangi, Palazzo di Città e Largo XXV Aprile 1945.

Il transito sulla Z.T.L. è autorizzato ai veicoli delle forze di polizia e di pubblico soccorso, ai veicoli addetti alla pulizia delle strade e alla raccolta dei rifiuti, ai veicoli dei residenti che dispongono di spazi auto su area privata (garage), ai taxi, ai veicoli al servizio di persone disabili in possesso di contrassegno e di autorizzazione, agli autobus del trasporto pubblico di linea, ai veicoli dell’amministrazione comunale, ai velocipedi funzionanti a propulsione muscolare o a pedalata assistita.

E’ POSSIBILE PRESENTARE RICHIESTA DI AUTORIZZAZIONE AL TRANSITO IN Z.T.L.

L’autorizzazione al transito per i veicoli privati ed il relativo PASS sono rilasciati, previa richiesta, indirizzata al Comandante della Polizia Municipale, sottoscritta dal soggetto legittimato su apposita modulistica predisposta dallo stesso Comando di P.M, disponibile sul sito http://www.comune.acireale.ct.it .

Tutti i dettagli sono presenti nell’ordinanza in allegato e sono stati illustrati stamattina in conferenza stampa dal Palazzo di Città al sindaco Roberto Barbagallo e dal comandante della polizia municipale Antonino Molino.

«Invito la cittadinanza, a lasciare le auto a casa a venire nel centro storico, a camminare a piedi, con le bici o a usare le navette che saranno disponibili gratuitamente tutte le mattine e tutti i pomeriggi e ci aiuteranno in questa fase sperimentale. Compriamo nei nostri negozi, passeggiamo, viviamo il centro storico e la bellezza dei nostri luoghi. Dobbiamo abituarci tutti alla nuova mobilità, capire quali sono gli errori, cosa va migliorato e alla fine di questi due mesi, a conclusione della Fiera della Ionio, che faremo nel centro storico tireremo le somme. Nel frattempo con l’università di Catania, incaricata della redazione del PUT, calendarizzeremo i tavoli per incontrare tutti i cittadini, perché la ZTL deve cambiare in meglio il volto della nostra città, lo dico ai commercianti preoccupati, deve essere una svolta decisiva e positiva per tutti noi», ha dichiarato il sindaco Barbagallo.

«E’ un grande cambiamento che investe la vita quotidiana di chi abita di chi lavora e di chi frequenta il centro storico.  A loro abbiamo pensato scrivendo l’ordinanda, abbiamo pensato a chi ha i garage, a chi deve portare la spesa a casa, ai disabili, a chi ha particolari esigenze, anche temporanee. Tutti gli aventi diritto troveranno i moduli per ottenere i pass. Nei primi 14 giorni, fermo restando il divieto di sosta e fermata, faremo soprattutto prevenzione, ci sarà tolleranza, poi dovremo essere tutti in regola. Saremo attenti a tutto, l’ordinanza è un punto di partenza e la sperimentazione riguarda anche la disciplina e la regolamentazione, continueremo a lavorare e a migliorare quanto già fatto. Dovrà essere un momento di sviluppo per la città, per i cittadini e per gli operatori commerciali», ha spiegato iI comandante Molino.

Oggi alle ore 16.00, in corrispondenza all’entrata in vigore del provvedimento, partiranno da piazza Roma per il giro inaugurale i due bus navetta gratuiti a servizio del centro storico.

ordinanza

U.S. Licia Castorina
Acireale, 02 luglio 2016

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...