ACIREALE, DAL 24 AL 27 LUGLIO IL CENTRO STORICO SARA’ UN LABORATORIO A CIELO APERTO

Dal 24 al 27 luglio il centro storico di Acireale si trasforma in un laboratorio a cielo aperto. Studenti e professionisti precorreranno e analizzeranno tutti gli spazi e raccoglieranno tutte le proposte utili alla redazione partecipata del nuovo PRG.

“LUOGHI COMUNI 2.0”, Il progetto collettivo e partecipato dei luoghi comuni del centro storico di Acireale inizia dalla re-invenzione dei piccoli spazi (slarghi, vicoli ecc.), visti come potenziali elementi di legame tra le necessità delle comunità di quartiere e il progetto di rivitalizzazione della città.

L’obiettivo del laboratorio è coinvolgere i cittadini, con le loro differenti conoscenze, competenze e professionalità, nel riprogettare tali luoghi di grande valenza identitaria, all’interno dello scenario di trasformazione urbana.

Il progetto è stato presentato stamattina alla stampa in presenza del sindaco Roberto Barbagallo, dell’assessore all’Ambiente Francesco Fichera e di Filippo Gravagno, responsabile scientifico dell’accordo di programma con l’Università di Catania per la redazione del nuovo P.R.G.C.

«Sarà un grande laboratorio, che coinvolgerà tanti professionisti e gli studenti che gireranno per il centro storico della città e avvieranno una progettualità anche rispetto alle zone degradate della città. Ringrazio l’università di Catania, l’assessore, il professore Gravagno, i cittadini e i professionisti che stanno collaborando all’Urban center,- ha detto il sindaco Roberto Barbagallo-. Abbiamo adottato il metodo della partecipazione attiva da parte di tutta la città, così stiamo lavorando per il PRG e per il bilancio e lo faremo per la ZTL».

«Ci sono già 30 iscrizioni e c’è ancora possibilità di partecipare. Vogliamo spingere i giovani professionisti a reinventare il nostro centro storico,- ha spiegato l’assessore Fichera-. Indicheremo alcuni luoghi, ipotizzando una riorganizzazione del centro storico nell’ambito dell’elaborazione del piano di recupero di tutto il cuore della città».

Iscrizioni aperte fino al 15/07/2016 inviando i propri dati e il CV a: luoghicomuni.uca@gmail.com. Riconoscimento di 3 CFU per tutti gli studenti della facoltà di Ingegneria e Architettura dell’Università di Catania.

U.S. Licia Castorina
Acireale, 14 luglio 2016

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...