ACIREALE, NUOVO APPELLO ALLA REGIONE E AL PREFETTO: “SITUAZIONE GRAVE SU TUTTO IL TERRITORIO”

“La situazione continua ad essere grave ed è destinata a peggiorare se la Regione non assumerà conseguenziali provvedimenti e non ci consentirà di smaltire la produzione giornaliera integrale e l’enorme quantitativo di rifiuti che si è accumulato in questi giorni, – avvisa l’assessore all’Ambiente Francesco Fichera-. Si è ancora lontani dal garantire il normale conferimento dei nostri compattatori, che sono in coda in discarica dalle 3 del mattino. La cosa più grave è che il gestore della discarica ha già annunciato per domani una capacità di accoglienza ridotta complessivamente ad un terzo del totale per tutti i comuni e fisiologicamente si accumuleranno altri rifiuti per strada. Stiamo cercando di fronteggiare le criticità maggiori, ci rendiamo conto che non è possibile intervenire ovunque. Abbiamo inviato un ulteriore sollecito al Presidente della Regione, all’Assessorato competente e al Prefetto, avvisando della situazione d’emergenza che parte dalle frazioni e arriva fino alle frazioni costiere”.

Costretti ad innalzare immediatamente le percentuali di differenziata e ad abbassare la quantità di rifiuti conferiti in discarica, da lunedì partirà la raccolta differenziata porta a porta d’emergenza nel centro storico, a Santa Caterina e a Santa Maria La Stella. Si seguirà il calendario stabilito per le frazioni di Pennisi, Fiandaca e via Timone Zaccanazzo, a nord di Balatelle, (ordinanza in allegato).  Dalle 5.30 alle 8.30 tre volte a settimana sarà raccolta la frazione umida (martedì, giovedì e sabato), una la carta e il cartone e le materie plastiche (mercoledì), due volte a settimana la frazione residuale (lunedì e venerdì).

Ieri con una nota l’amministrazione ha chiesto alla Regione e al Prefetto di poter smaltire le tonnellate di rifiuti che si sono accumulate nel nostro territorio e di ripristinare la quantità giornaliera di conferimento massima almeno fino a 88 tonnellate per tutto il periodo estivo.

Il sindaco Roberto Barbagallo, con l’assessore Fichera, si appella alla collaborazione della cittadinanza. Si chiede, di evitare o limitare nei limiti del possibile il conferimento e nelle zone in cui è istituita la differenziata di rispettare il calendario reso noto che sarà disponibile da lunedì al Palazzo del Turismo.

lettera
ordinanza

U.S. Licia Castorina
Acireale, 16 luglio 2016

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...