ACIREALE, IL CONSIGLIO COMUNALE APPROVA IN UN’UNICA SEDUTA IL BILANCIO DI PREVISIONE 2016/2018

Ieri sera il consiglio comunale di Acireale, in presenza del collegio dei revisori dei conti, dei dirigenti comunali e del consulente economico, ha approvato la proposta di Bilancio di previsione 2016 e dei relativi allegati. Su 27 consiglieri comunali presenti al momento della votazione, venti sono stati i voti favorevoli e sette i contrari.

A conclusione dei lavori il sindaco, Roberto Barbagallo, ha ringraziato gli uffici, il collegio dei revisori, le commissioni per il lavoro svolto e i consiglieri, che hanno approvato il documento finanziario.

«Ringrazio chi oggi ha votato il bilancio, gli uffici che ci hanno lavorato, i revisori dei conti e le commissioni. Arrivare all’approvazione del bilancio a luglio in un anno di transizione alla procedura armonizzata ci rende particolarmente soddisfatti. Noi amministratori comunali condividiamo le preoccupazioni per i bilanci dei nostri enti, ingessati e sottoposti a decurtazioni notevoli dei finanziamenti dello Stato e delle Regioni. Il documento contiene azioni di equilibrio di bilancio e una politica di rigore delle risorse. Ma contiene anche azioni importanti per lo sviluppo della nostra comunità e del nostro territorio. Abbiamo inserito: azioni che riguardano la concessione di finanziamenti a giovani e imprese che investono in città, l’arredo urbano del centro storico, lo stanziamento per le agevolazioni ai commercianti che investono nell’area di ZTL, l’esproprio del terreno che collegherà il parcheggio di via Galatea alla SS 114, l’eliminazione e la bonifica dell’ex stabilimento della Pozzillo, le spese per la Villa Belvedere, il parcheggio dell’ex Gulli e Pennisi, la riqualificazione delle piazze di alcune frazioni e i progetti cofinanziati dai fondi comunitari: tra cui la rotatoria di via Lazzaretto e la pista ciclabile».

Il quadro riassuntivo del bilancio tra entrate ed uscite ha un pareggio di 161 milioni 810 mila euro. Per il secondo anno una parte del documento finanziario è dedicata alle proposte dei cittadini che hanno aderito al bilancio partecipato, 170 mila euro saranno destinati ai 44 progetti presentati.

«E’ un bilancio importante, approvato in tempi molto rapidi rispetto al passato, quando eravamo abituati ad approvare gli strumenti contabili alla fine dell’anno. Questo consiglio è riuscito ad approvare il bilancio a luglio e si propone nel prossimo futuro di dotare l’ente dello strumento contabile in tempi ancora più rapidi. E’ un documento importante per i cittadini, perché prevede, tra l’altro, il 10% di sgravio sulla Tari, i risparmi dei costi della politica, la riqualificazioni delle piazze di Pennisi, Santa Maria Ammalati e Scillichenti e la realizzazione del parcheggio di via Marchese di Sangiuliano, tanto richiesto nel passato dal consigliere Gioacchino Ferlito. Ringrazio il consiglio per la maturità dimostrata approvando celermente il documento finanziario, gli uffici e l’organo di revisione dei conti per la fattiva collaborazione», dichiara il presidente del consiglio comunale Rosario Raneri.

U.S. Licia Castorina
Acireale, 29 luglio 2016

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...