ACIREALE, ENTRO UN MESE LA CONSEGNA ALLA NUOVA DITTA DEL SERVIZIO DI IGIENE URBANA

«Ci apprestiamo finalmente ad avviare il nuovo servizio di igiene urbana del Comune di Acireale. Sono state intanto avviate le attività connesse al passaggio di cantiere, la TEKRA Srl, aggiudicataria della gara d’appalto settennale, ha già richiesto l’elenco del personale e convocato per domani le sigle sindacali. Saranno svolte tutte le visite preassuntive necessarie per l’ottenimento dell’idoneità professionale per le 118 unità che dovranno transitare da una ditta all’altra e il nuovo servizio potrà essere avviato», ha reso noto l’assessore all’Ambiente del Comune di Acireale, Francesco Fichera, che stamattina ha convocato una conferenza per aggiornare la cittadinanza sulla questione rifiuti nel territorio comunale. L’assessore ha comunicato che per garantire la continuità del servizio di igiene urbana nella fase di transizione sarà concessa una mini proroga di un mese, dall’1 al 30 settembre, alla ditta Senesi.

«La situazione attuale di certo non è delle migliori, è anzi di degrado in diverse zone. L’azienda non è riuscita a far fronte a tutti i servizi previsti nel capitolato. I disservizi li misuriamo quotidianamente da mesi e soprattutto continua ad essere carente lo spazzamento. Purtroppo i disagi sono dovuti a ragioni che non competono all’amministrazione, ma alla organizzazione aziendale dell’attuale gestore, con cui siamo vincolati da un appalto che prevede che ci siano delle condizioni che vanno garantite a prescindere da ferie, malattie, assenze dal cantiere. Le assenze, come già denunciato, superano la media e quindi è chiaro che non riesca a garantire un servizio sufficiente. Ci apprestiamo ad avviare il nuovo servizio, andato in gara ormai lo scorso anno. In ogni fase di passaggio purtroppo si patiscono disservizi, non è quello che l’amministrazione si attende, non è quello che si attendono i cittadini e su questo siamo stati vigili contestando e sanzionando tutti i disservizi, dal ritiro ingombranti al mancato spazzamento, creati dall’azienda in questi mesi. Continueremo a vigilare attentamente anche in questo mese di passaggio, disponibili anche ad agire in danno con altri mezzi a noleggio».

L’assessore Fichera ha inoltre annunciato che dopo pochi mesi dalla consegna alla Tekra entrerà a regime il servizio di raccolta differenziata porta a porta su tutto il territorio comunale.

«Partirà subito la campagna informativa e saranno distribuiti i kit ad ogni singola utenza. La città, centro e frazione, sarà divisa in zone in cui si passerà progressivamente dai cassonetti alla raccolta differenziata porta a porta. Dalla consegna dei servizi alla nuova ditta, in quattro mesi sarà compiuta tutta l’attività propedeutica necessaria per questo enorme cambiamento ormai imminente per tutti noi».

U.S. Licia Castorina
Acireale, 30 agosto 2016

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...