SCHERMA ACIREALE, ESORDIO STAGIONALE PER I VICE CAMPIONI OLIMPICI DI SPADA MASCHILE NELLA PROVA OPEN DI QUALIFICAZIONE DI ERBA

Gli spadisti etnei hanno conquistato la qualificazione ai Campionati Italiani Assoluti di Gorizia 2017.

E’ iniziato bene il cammino stagionale dei vice campioni olimpici di spada maschile, Enrico Garozzo e Paolo Pizzo, che nel week-end hanno staccato subito il pass per i prossimi Campionati Italiani Assoluti di Scherma, in programma a Gorizia dall’8 all’11 giugno 2017.

Lo spadista acese e quello catanese hanno infatti conquistato rispettivamente il terzo e il quinto posto nella gara individuale dell’Open di qualificazione di Erba (CO) e adesso si preparano ad affrontare di slancio la nuova annata di gare.

Un risultato più che soddisfacente per le medaglie d’argento olimpiche a squadre di Rio 2016, che avevano iniziato la gara lombarda partendo dal tabellone dei 256 e sono poi riusciti a centrare la qualificazione per giocarsi il titolo tricolore poco prima dell’estate, completando alla grande il quadro dei cinque catanesi qualificati ai Campionati Italiani nelle diverse specialità.

Lo sottolinea l’atleta del Gruppo Sportivo dell’Aeronautica Militare, che commenta così la gara affrontata nel fine settimana: “Considerando che si trattava della mia prima uscita in pedana dopo le Olimpiadi – dice Paolo Pizzo – , mi sento soddisfatto. Era importante arrivare tra i primi otto per qualificarsi ai Campionati Italiani e sono riuscito a centrare l’obiettivo che mi ero prefissato. E’ stato per me un ottimo test, soprattutto perché ho avuto pochissimo tempo a disposizione per preparare questa gara. Adesso, una volta archiviata questa pratica, posso concentrarmi con serenità sull’inizio della nuova stagione internazionale, che partirà con la tappa di Coppa del Mondo di Berna, dal 28 al 30 ottobre. L’obiettivo per me sarà quindi non solo quello di confermare quanto fatto di buono a squadre, ma anche di scalare posizioni nel ranking individuale”.

Soddisfatto anche l’atleta del Gruppo Sportivo dei Carabinieri, che fa il punto sul proprio stato di forma: “Dopo le Olimpiadi ho ripreso la preparazione più tardi del solito – dice Enrico Garozzo – , perché avevo bisogno di staccare un po’ la spina sia fisicamente che mentalmente. Era giusto farlo dopo un periodo così lungo e stressante dal punto di vista sportivo come quello che avevo vissuto prima con la fase di qualificazione a Rio 2016 e poi con gli Europei, gli Assoluti e gli stessi Giochi Olimpici. Per me la gara di Erba non era forse un test vero e proprio, perché l’avevo affrontata più come un’occasione per poter tornare a tirare nel corso di una gara. Però ho potuto constatare di godere già di una buona condizione e di avere la possibilità di iniziare la nuova stagione con grande ottimismo. Anch’io voglio continuare a conquistare risultati positivi con i miei compagni di squadra, ma spero anche di migliorare ulteriormente pure a livello individuale, completando quel processo di crescita già portato avanti negli ultimi anni”.

enrico-garozzo-in-pedana-ad-erba

paolo-pizzo-in-pedana-ad-erba

In foto di Augusto Bizzi: l’atleta del Gruppo Sportivo dei Carabinieri e l’atleta del Gruppo Sportivo dell’Aeronautica Militare, immortalati durante la gara di Erba

U.S. Antonio Costa
Acireale, 10 ottobre 2016

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...