ACIREALE, IL SINDACO SUI LAVORI NEL BORGO DI SANTA MARIA LA SCALA: “INUTILE VESTIRSI DA PALADINI. CHI AMMINISTRA VIGILA E VERIFICA”

Il sindaco di Acireale, Roberto Barbagallo, in merito alla alla nota del M5S sui lavori di riqualificazione di Santa Maria La Scala dichiara: “Continuiamo a non comprendere il presunto polverone sollevato dai Cinque stelle. Le detrazioni sono frutto di una scelta autonoma di questa Amministrazione comunale che, come deve, controlla le carte e vigila sul modo in cui vengono effettuati i lavori e spesi i soldi pubblici. Questa Amministrazione ben prima della presunta denuncia dei Cinque Stelle aveva effettuato sopralluoghi e chiesto, ove ritenuto necessario, la verifica dello stato dei lavori.

La denuncia fatta oggi dai Cinque Stelle evidenzia che su una spesa complessiva di € 1.500.000 per la riqualificazione del borgo e del porto di Santa Maria La Scala, progetti ereditati dalle passate Amministrazioni, sono state riscontrate anomalie di circa € 6000 e che la cifra di fatto non è mai stati pagata dal direttore dei lavori proprio perché, come si fa di norma dopo la chiusura del cantiere, soprattutto quando ci sono varianti in corso d’opera, doveva verificare i lavori ed eventuali anomalie. Per questo motivo abbiamo ritenuto e riteniamo una speculazione politica vestirsi da paladini, quando c’è già chi amministra la città con la giusta attenzione verso i luoghi e la spesa pubblica. Li ringraziamo per la volontà di collaborare alla verifica dei lavori”.

U.S. Città di Acireale
Acireale, 21 ottobre 2016

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...