ACI CASTELLO, DOMANI STORICO AVVIO DEI LAVORI DI REALIZZAZIONE DEL COLLETTORE FOGNARIO

Appuntamento con la storia domani ad Aci Castello. Alle 10.30, infatti, nel tratto di strada lungo la SP52 che conduce a Ficarazzi (subito dopo il ponte della ferrovia) avranno inizio i lavori di realizzazione del collettore fognario. Un’opera attesa da oltre 50 anni dalla comunità castellese, ma anche dai vicini centri di Aci Catena ed Acireale che, finalmente, potrà vedere la luce con l’avvio ufficiale del cantiere. E ad assistere al primo colpo di piccone, ci saranno il sindaco Filippo Drago, insieme alla sua giunta, ai consiglieri comunali, ai primi cittadini di Catania ed Acireale, con le loro compagini amministrative, al commissario straordinario di Aci Catena al direttore dei lavori Natale Zuccarello ed i vertici dell’impresa che si è aggiudicata l’appalto. Attese, sul luogo di inizio dell’intervento, anche numerose autorità politiche nazionali, regionali e provinciali, ed autorità militari del comprensorio metropolitano.
“Finalmente, dopo un lunghissimo iter, partirà la fase operativa che si dovrà concludere entro . E’ un impianto strategico che ci permetterà di condurre i reflui fognari, della nostra comunità e di parte dei vicini comuni di Aci Catena ed Acireale, da Capomulini fino al vecchio allacciante di Catania per il recapito finale al depuratore di Pantano d’arci nella zona industriale di Catania, così da liberare il nostro meraviglioso mare e l’Area Marina Protetta “Isole Ciclopi” dagli scarichi fognari – afferma con soddisfazione il sindaco Drago.”

Filippo Drago, Sindaco
Aci Castello, 17 gennaio 2017

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...