FORZA NUOVA ACIREALE, NO AL TRASFERIMENTO DEI RICHIEDENTI ASILO IN VIA GARIBALDI

Con grande costernazione apprendiamo la decisione dell’amministrazione comunale santantonese di ricollocare i rifugiati fino ad oggi ospiti a titolo di richiedenti asilo presso la Casa dei Giovani di proprietà della Diocesi di Acireale all’interno di due appartamenti posti in un condominio di via Garibaldi. Dato che dietro questo atto di sviscerata generosità da parte dell’amministrazione, si cela in realtà un finanziamento di ben 300.000 euro annui da parte del Ministero dell’Interno, che sarebbe andato perduto qualora i “rifugiati” non fossero stati ricollocati tempestivamente, chiediamo al primo cittadino santantonese la cortesia di smetterla di recitare il ruolo del paladino difensore dei rifugiati e di iniziare a lavorare un po’ di più per i propri concittadini che hanno prontamente manifestato tutto il loro disappunto per una decisione presa unilateralmente, senza prima sentire il loro parere e, in special modo di chi abita all’interno del suddetto condominio che ospiterà questi 15 rifugiati. Se i santantonesi non accettano la presenza di tali individui, perché ritenuti un corpo estraneo potenzialmente nocivo, (a fronte delle balle propagandate dall’amministrazione comunale sulla loro piena integrazione all’interno della comunità santantonese) ebbene hanno tutto il diritto di essere ascoltati ed accontentati dal loro sindaco. Queste politiche dell’imposizione della presenza di stranieri che nulla di ci offrono a livello di crescita civile (anzi semmai l’esatto opposto) e che per di più costano moltissimo allo stato e ai contribuenti, devono cessare.
Forza Nuova Acireale ordine contro il caos.

U.S. Forza Nuova Acireale
Acireale, 16 giugno 2017

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...