SICILIA, L’ARS CANCELLA LA RIFORMA CROCETTA E SI CONCLUDE LA FARSA DELLA CITTA’ METROPOLITANA

Le elezioni per i Consigli provinciali cancellate dal disegno di legge che il governo regionale ha voluto con forza e contro la volontà di molti verranno reintrodotte. La commissione Affari istituzionali dell’Ars ha avviato l’esame del disegno di legge.
La riforma dal punto di vista finanziario e dei servizi rivolti ai cittadini si è rivelata un disastro, un netto fallimento i cui dettagli sono stati evidenziati da una recente relazione della Sezione di controllo della Corte dei Conti.
I fedelissimi scelti dal Presidente della Regione Crocetta, in sostituzione di presidenti e consiglieri eletti dai cittadini, hanno ormai le ore contate!

Sicilia, 28 giugno 2017

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...