ELEZIONI SICILIA, ACIREALE PER IL PRESIDENTE MUSUMECI

Gran folla ieri in corso Umberto, per l’inaugurazione del “Comitato elettorale Musumeci Presidente” di Acireale, il primo comitato per il presidente che apre battenti in Sicilia.

A tagliare il nastro tricolore, sorretto dal deputato Basilio Catanoso (F.I.) e dal parlamentare europeo Salvo Pogliese (F.I. – PPE), il candidato alla presidenza del Centrodestra, on. Nello Musumeci.

Uno spazio libero ed organizzativo, di idee e di progetti per lo sviluppo dell’isola promossi e interpretati dagli uomini e dalle donne di Centrodestra: sarà questo il cuore pulsante del Comitato, ieri invaso da candidati, militanti e simpatizzanti, cittadini .

Ha introdotto i lavori Gianluca Cannavò che, a nome del Comitato, ha esortato il popolo siciliano ad uno scatto d’orgoglio per ridare speranza ad una terra lasciata allo sbando per 5 lunghi anni dal Pd, dal Centrosinistra e da un presidente inesistente. “Nello Musumeci è l’uomo giusto per la guida di una Regione che deve innanzitutto ricominciare a credere in se stessa, attraverso sacrifici certamente ma anche grazie a nuovi slanci e a un governo autorevole”.

Sempre per il Comitato, è intervenuto l’avv. Saro Pennisi che, paragonando ad un “incubo mediatico” alcune apparizioni televisive del governatore ancora in carica, ha invitato tutti a guardare con provata e riconosciuta fiducia verso Nello Musumeci.

Da segnalare anche l’intervento di alcuni imprenditori di estrazione diversa che hanno elencato alcune delle criticità che le aziende siciliane si trovano a fronteggiare, a causa della congiuntura negativa ma anche per la totale assenza del governo regionale di centrosinistra, a guida Crocetta, che ha bloccato il sistema delle imprese, e quindi della crescita economica nell’isola, con tutte le conseguenze negative immaginabili, a partire da quelle sull’occupazione.

L’europarlamentare nonché coordinatore provinciale di F.I., Salvo Pogliese, ha analizzato il “già vissuto” in Sicilia: “5 anni di disastri assoluti, prodotti dal Pd, dal centrosinistra e dal presidente Crocetta, una stagione che i siciliani vogliono mettere dietro le spalle  per aprire le porta ad una nuova stagione di governo, targata Centrodestra e con la presidenza di Musumeci”.

Il deputato alla Camera, Basilio Catanoso, ha ricordato lo spirito che anima il Comitato, luogo aperto che rimette al centro la voglia di fare politica, il confronto del pensiero e dei programmi, l’azione sul territorio “tutto a sostegno di un progetto unitario di governo della Regione, che sia riconoscibile, attento alle esigenze dei siciliani, che metta al primo posto l’isola e non le esigenze di questo o quel deputato” quest’ultima strategia di galleggiamento del Centrosinistra, classe di governo ormai distante dalla gente. “Sì al primato della politica, quindi, della scelta unitaria della coalizione, anche con un dibattito serrato ma senza alcuna partigianeria: sì al primato della gente e della democrazia”.   

Infine, Nello Musumeci. Il candidato alla presidenza della Regione, ha ringraziato i promotori per l’apertura del Comitato di Acireale “base di partenza per ricordare ai siciliani lo scempio che hanno vissuto sulla propria pelle nei tenebrosi anni del Governo di centrosinistra”. Musumeci ha rimarcato gli errori di un governo “assolutamente incapace ad affrontare un qualunque piano d’intervento per lo sviluppo economico, di sostegno alle imprese, ai giovani, di tutela dell’ambiente, di modernizzazione della Sicilia”. Dall’altro lato, il candidato del Centrodestra della presidenza della Regione ha messo in guardia i siciliani dalla “tentazione di un movimento che non è campione di democrazia, dove un uomo solo al comando decide la sorte politica di tutti gli altri, che si vanta del nuovo mettendo in mostra un nuovo incapace e inadatto. I grillini trovano spazio dove la politica è malata o assente, noi vogliamo continuare ad essere la prova della buona politica ricordando a tutti che abbiamo già attraversato la palude e non ci siamo infettati”.  Sì al programma inclusivo della coalizione “sì alla voglia di mettere su un governo alternativo e non dell’alternanza, al timone di un’isola da troppo tempo senza rotta”.  

Acireale Musumeci Presidente

U.S. Mario Grasso
Acireale, 15 settembre 2017

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...